PALAZZO SABINI

Palazzo Sabini apre per la prima volta nella storia degli ultimi cento anni le sue porte al pubblico e si fa sede di eventi di arte e di intrattenimento.

Questo luogo assolutamente esclusivo conserva intatti gli antichi decori originali ottocenteschi, i quali, assieme ai meravigliosi affreschi e alla collezione d’arte privata allestita al suo interno, rendono la dimora una location ricercata e decisamente unica nel territorio.

Il tutto crea il luogo perfetto per cene di gala, eventi di musica live, conferenze, show room, esposizioni d’arte e riunioni aziendali.

LA FAMIGLIA PATELLA

Palazzo Sabini è di proprietà di Danilo Paolo Patella imprenditore e collezionista d’arte altamurano dalla metà degli anni ’90 quando lo riceve in eredità da suo padre Francesco Patella notaio di Altamura, il quale acquistò dal Conte Celio Sabini.

La famiglia Patella è una famiglia altamurana operante nel settore immobiliare e commerciale. Costituita da sei componenti residenti in diverse parti del mondo, è una famiglia aperta a nuove visioni e predisposta alla creazione di nuove realtà culturali e promotrici di arte e intrattenimento. Crescere in ambienti caratterizzati da una tale valenza architettonica ed artistica ha fatto si che la famiglia sviluppasse una naturale familiarità con i temi dell’arte e dell’antiquariato, sensibilizzandoli al punto di decidere di creare un luogo che sia d’incontro delle arti e dell’intrattenimento.

Il focus è dare vita ad un luogo attrattivo che consenta di fare esperienze con l’arte in un contesto di pregio, rivolto ad un pubblico dinamico ed eterogeneo che vada dagli esperti d’arte ai neofiti.

Palazzo Sabini è di proprietà di Danilo Paolo Patella imprenditore e collezionista d’arte altamurano dalla metà degli anni ’90 quando lo riceve in eredità da suo padre Francesco Patella notaio di Altamura, il quale acquistò dal Conte Celio Sabini.

La famiglia Patella è una famiglia altamurana operante nel settore immobiliare e commerciale. Costituita da sei componenti residenti in diverse parti del mondo, è una famiglia aperta a nuove visioni e predisposta alla creazione di nuove realtà culturali e promotrici di arte e intrattenimento. Crescere in ambienti caratterizzati da una tale valenza architettonica ed artistica ha fatto si che la famiglia sviluppasse una naturale familiarità con i temi dell’arte e dell’antiquariato, sensibilizzandoli al punto di decidere di creare un luogo che sia d’incontro delle arti e dell’intrattenimento.

Il focus è dare vita ad un luogo attrattivo che consenta di fare esperienze con l’arte in un contesto di pregio, rivolto ad un pubblico dinamico ed eterogeneo che vada dagli esperti d’arte ai neofiti.

Leggi tutto

LE SALE DEL PALAZZO

1
2
3
1

Il salone delle feste

2

La sala rossa

3

Lo studiolo

LO STUDIOLO

Lo studiolo è l’ambiente più privato della dimora. Al suo interno possiamo ammirare parte della collezione privata di oggetti d’arte dell’imprenditore Danilo Patella, il quale abita questa stanza per lo studio e per il ritiro. Al suo interno una collezione di libri degli inizi del novecento sulla giurisprudenza appartenuti al Notaio Francesco Patella, il quale acquistò il Palazzo dal Conte Sabini.

IL SALONE DELLE FESTE

Lo spettacolare salone per le feste in stile Luigi XIV occupa il cuore della casa per una superficie di 80 mq e può ospitare circa 100 persone. La sala conserva intatti gli antichi decori originali ottocenteschi, e ciò assieme ai meravigliosi affreschi e le imponenti aperture, la rendono una location unica nel territorio. Il salone con il mobilio ottocentesco ricrea la perfetta location per cene di gala, eventi di musica live, conferenze, convegni, esposizioni d’arte e riunioni aziendali. La sala, come l’intera casa, è dotata di un sistema audio in filo diffusione e di un sofisticato sistema di illuminazione.

LA SALA ROSSA

La sala rossa è una sala intima di circa 50 mq che si compone di pareti color rosso pompeiano e una volta a padiglione finemente decorata a mano. Le tende originali e il raffinato arredo la rendono una stanza ideale per l’intrattenimento e la convivialità. L’ambiente accogliente ed elegante è riscaldato da un maestoso camino antico in pietra. A giocare un ruolo fondamentale un ricercato arredo composto da meravigliosi oggetti appartenenti alla collezione privata di antiquariato.

IL SALONE DELLE FESTE

Lo spettacolare salone per le feste in stile Luigi XIV occupa il cuore della casa per una superficie di 80 mq e può ospitare circa 100 persone. La sala conserva intatti gli antichi decori originali ottocenteschi, e ciò assieme ai meravigliosi affreschi e le imponenti aperture, la rendono una location unica nel territorio. Il salone con il mobilio ottocentesco ricrea la perfetta location per cene di gala, eventi di musica live, conferenze, convegni, esposizioni d’arte e riunioni aziendali. La sala, come l’intera casa, è dotata di un sistema audio in filo diffusione e di un sofisticato sistema di illuminazione.

 

1. Il salone delle feste

LA SALA ROSSA

La sala rossa è una sala intima di circa 50 mq che si compone di pareti color rosso pompeiano e una volta a padiglione finemente decorata a mano. Le tende originali e il raffinato arredo la rendono una stanza ideale per l’intrattenimento e la convivialità. L’ambiente accogliente ed elegante è riscaldato da un maestoso camino antico in pietra. A giocare un ruolo fondamentale un ricercato arredo composto da meravigliosi oggetti appartenenti alla collezione privata di antiquariato.

 

2. La sala rossa

LO STUDIOLO

Lo studiolo è l’ambiente più privato della dimora. Al suo interno possiamo ammirare parte della collezione privata di oggetti d’arte dell’imprenditore Danilo Patella, il quale abita questa stanza per lo studio e per il ritiro. Al suo interno una collezione di libri degli inizi del novecento sulla giurisprudenza appartenuti al Notaio Francesco Patella, il quale acquistò il Palazzo dal Conte Sabini.

 
 
 

3. LO STUDIOLO

CONTATTI

1 + 0 = ?

Siamo a Vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.
Ti risponderemo nel breve tempo possibile.

CONTATTI

info@palazzosabini.it
+39 389 2022379

Resta sempre aggiornato sui nostri eventi:
Iscriviti alla Newsletter